20.9.13

Misericordia

(Omelia per la festa di San Matteo, apostolo)

«Misericordia io voglio e non sacrifici.» (Mt 9:13)

Uno dei miei professori di teologia ci ha dato questa definizione della misericordia: «la disponibilità di entrare nel caos di un altro.»

In questo senso Dio è misericordioso perché con umiltà sublime egli si mette a tavola con noi nella santa eucaristia proprio per farsi disponibile a noi e il caos dei nostri cuori e delle nostre menti.

E fatti forti per mezzo della guarigione che viene dalla presenza misericordiosa di Dio, possiamo anche noi farsi misericordia per gli altri, pronti a entrare nel caos di un mondo così ferito dal peccato.

Nessun commento:

Posta un commento