25.5.13

Libera, Casta e Cattolica

Per la Messa di Papa San Gregorio VII oggi, ho usato le sue proprie parole per introdurre l’Atto penitenziale: 
Nella lettera di Papa San Gregorio Settimo che abbiamo nell’Ufficio delle letture oggi, lui descrive il suo ministero così: «ho sempre cercato soprattutto che la santa Chiesa, sposa di Dio, nostra signora e madre, ritornando all’antico decoro, rimanesse libera, casta e cattolica.» 
Iniziamo questa celebrazione pregando che Dio ci faccia uomini veramente liberi, casti, e cattolici…
Così sia. Amen.

Nessun commento:

Posta un commento